Un anno intenso

L’anno che sta muovendo gli ultimi passi è stato per la Casa dell’Agricoltura ….. ricco di avvenimenti, di iniziative e di obiettivi raggiunti. 

Ne ricordiamo alcuni.

La CdA ha offerto ospitalità al confronto a tutti i candidati presidenti e alle loro liste nelle elezioni del nuovo presidente e del nuovo consiglio regionale della Lombardia. Anche al fine di rendere l’agricoltura e i suoi problemi argomento di discussione e non tema residuale nel dibattito programmatico.

La nostra associazione è stata firmataria del nuovo Protocollo del Forum sulla sostenibilità promosso dalla Regione Lombardia, mentre le attività in Asvis sono proseguite con impegno e fattiva partecipazione.

Tra le iniziative più riuscite e importanti ricordiamo la presentazione del Decalogo per il risparmio dell’acqua in agricoltura, e il corso del Formatore Agricolo Ambientale, sostenuto da Fondazione  Cariplo e che vede la partecipazione la partecipazione di Unimi, Crea-pb, Rete Rurale o Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Milano. Il primo corso, partito nel 2022, si è concluso prima dell’estate e nel novembre di quest’anno ha mosso i suoi primi passi il secondo ciclo, che si concluderà nella primavera del 2024.

Abbiamo finalmente concluso l’iscrizione al RUNTS a seguito del cambio di Statuto, che vede proprio in questi ultimi giorni dell’anno il suo perfezionamento.   

L’allargamento della base associativa e l’aumento importante delle attività di comunicazione e interlocuzione ha portato l’associazione a individuare nuove personalità e Enti e nuovi campi di attività: Distretti Rurali e Welfare in agricoltura. Ma anche, per esempio, l’attività di sostegno e collaborazione per il ventennale del Consorzio Terre Alte conclusa con un importante convegno in Lecco a Novembre, che ha visto la partecipazione anche dell’assessore regionale all’agricoltura Beduschi.

In sostanza un’attività molto intensa, che preannuncia l’Assemblea del 2024 di rinnovo delle cariche per la quale ci stiamo preparando. 

La Presidente Gioia Gibelli, il Vice Presidente Angelo Zucchi e il segretario Carlo Bonizzi, insieme a tutta la Casa dell’Agricoltura, augurano i migliori auguri per le prossime festività e per un felice Anno Nuovo!