Privacy Policy

Titolare del trattamento

Casa dell’Agricoltura – Associazione di idee – Viale Renato Serra, 16 – 20148, Milano (MI)
info@casagricotura.org

Questa Informativa Privacy è aggiornata al 25/05/2018


Dati personali e dati di navigazione

In conformità all’art. 13 del GDPR ti informiamo sulle modalità, finalità e ambito di comunicazione e diffusione dei tuoi dati personali e sui tuoi diritti.

1. CATEGORIE DI DATI PERSONALI TRATTATI DAL TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Per offrirti i servizi previsti dal proprio sito web l’associazione CASA DELL’AGRICOLTURA, in qualità di Titolare del Trattamento, deve elaborare alcuni dati personali necessari per l’erogazione dei suoi servizi.
Questi dati possono essere forniti implicitamente dagli strumenti che utilizzi per accedere e fruire dei servizi o possono essere forniti in modo esplicito da te.
La CASA DELL’AGRICOLTURA potrà trattare le seguenti categorie di dati personali degli utenti:
• dati tecnici di navigazione relativi all’indirizzo IP, ai codici identificativi dei dispositivi utilizzati dall’utente per la fruizione del sito o dei servizi, alle caratteristiche del browser e agli orari di accesso;
dati comuni identificativi forniti dall’utente (es. nome, cognome, email, numero di telefono, ecc.) per la fruizione dei prodotti e dei servizi;

2. FINALITÀ E BASI GIURIDICHE DEL TRATTAMENTO 

I dati e i cookies da te ricevuti saranno trattati dall’associazione CASA DELL’AGRICOLTURA esclusivamente con modalità e procedure necessarie per fornirti i servizi richiesti e per le finalità ulteriori per le quali hai espresso il consenso.
Solo con il tuo espresso consenso i dati potranno essere utilizzati per effettuare analisi statistiche, indagini di mercato, attività promozionali tramite i social media e invio di informazioni commerciali sui prodotti e sulle iniziative promozionali dell’associazione. (Finalità di marketing diretto).

Alla data in cui leggi questa Informativa, l’associazione CASA DELL’AGRICOLTURA non utilizza dati di profilazione per aggregare profili di marketing e non fa ricorso a investitori pubblicitari.
Eventuali comunicazioni per indagini di mercato o informazioni sulle iniziative dell’associazione potranno essere effettuate mediante mailing postale e posta elettronica, esclusivamente per quei soggetti che hanno consentito di ricevere tali comunicazioni.
Le basi giuridiche delle finalità precedentemente descritte sono l’esecuzione di una tua richiesta quale interessato e i consensi da te espressi.

3. DIFFUSIONE, COMUNICAZIONE E SOGGETTI CHE ACCEDONO AI DATI 

I tuoi dati personali non saranno diffusi, ma potranno essere comunicati ove necessario per l’erogazione del servizio a soggetti terzi (come fornitori di servizi tecnici terzi, corrieri postali, hosting provider, società informatiche) nominati, se necessario, Responsabili del Trattamento da parte dell’associazione CASA DELL’AGRICOLTURA per i compiti di natura tecnica od organizzativa strumentali alla fornitura dei servizi.
L’elenco aggiornato dei Responsabili potrà sempre essere richiesto al Titolare del Trattamento.
Resta salvo il diritto di comunicazione a soggetti terzi qualora tu abbia dato il consenso specifico e facoltativo.

4. TRASFERIMENTO DI DATI ALL’ESTERO 

I tuoi dati personali saranno trattati dall’associazione CASA DELL’AGRICOLTURA all’interno del territorio dell’Unione Europea.
Qualora per questioni di natura tecnica e/o operativa si renda necessario avvalersi di soggetti ubicati al di fuori dell’Unione Europea, oppure si renda necessario trasferire alcuni dei dati raccolti verso sistemi tecnici e servizi gestiti in cloud e localizzati al di fuori dell’area dell’Unione Europea, il trattamento sarà regolato in conformità a quanto previsto dal capo V del Regolamento e autorizzato in base a specifiche decisioni dell’Unione Europea. Saranno quindi adottate tutte le cautele necessarie al fine di garantire la più totale protezione dei dati personali basando tale trasferimento: a) su decisioni di adeguatezza dei paesi terzi destinatari espressi dalla Commissione Europea; b) su garanzie adeguate espresse dal soggetto terzo destinatario ai sensi dell’art. 46 del Regolamento; c) sull’adozione di norme vincolanti d’impresa, cd. Corporate binding rules.

5. DURATA DEL TRATTAMENTO E CONSERVAZIONE DEI DATI PERSONALI 

L’associazione CASA DELL’AGRICOLTURA in accordo con l’Art. 5.1 e) del GDPR tratterà i dati da te conferiti per tutta la durata di esecuzione dei servizi richiesti e li conserverà per i 12 mesi successivi ai fini del completamento delle attività amministrative, oltre che per il tempo necessario ad adempiere gli obblighi di legge.

6. DIRITTI DELL’INTERESSATO 

L’associazione CASA DELL’AGRICOLTURA ti garantisce di poter esercitare in qualsiasi momento i diritti previsti dall’art. 12 del GDPR. In particolare tu hai il diritto:
– di sapere se il Titolare detiene e/o tratta dati personali relativi alla tua persona e ad accedervi integralmente anche ottenendone copia (art. 15 Diritto all’accesso),
– alla rettifica dei dati personali inesatti o all’integrazione dei dati personali incompleti (Art. 16 Diritto di rettifica);
– alla cancellazione dei dati personali in possesso del Titolare se sussiste uno dei motivi previsti dal GDPR (Diritto alla Cancellazione, 17);
– a chiedere al Titolare di limitare il trattamento solo ad alcuni dati personali, se sussiste uno dei motivi previsti dal Regolamento (Art. 18 Diritto alla limitazione del trattamento);
– di richiedere e ricevere tutti i tuoi dati personali trattati dal titolare, in formato strutturato, di uso comune e leggibili da dispositivo automatico oppure richiedere la trasmissione ad altro titolare senza impedimenti (Art. 20, Diritto alla Portabilità);
– di opporti in tutto o in parte al trattamento dei dati per finalità di invio di materiale pubblicitario e ricerche di mercato (c.d. Consenso) (art. 21 Diritto di opposizione)
– di opporti in tutto o in parte al trattamento dei dati in modalità automatica o semiautomatica per eventuali finalità di profilazione (c.d. Consenso).

L’esercizio di questi diritti può essere esercitato mediante comunicazione al Titolare del Trattamento/Data Protection Officer i cui recapiti sono indicati nell’apposita sezione di questa informativa.
Inoltre tu hai sempre il diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei dati Personali, contattabile all’indirizzo garante@gpdp.it o mediante il sito http://www.gpdp.it.

7. RESPONSABILE PRIVACY 

L’associazione CASA DELL’AGRICOLTURA ha individuato e nominato, a norma dell’art. 37 del GDPR un Data Protection Officer e si è dotata di un ufficio per la gestione delle richieste inerenti la privacy dei propri utenti e clienti.
Per l’esercizio dei diritti a te garantiti puoi rivolgerti indirizzando una email all’indirizzo: privacy@casagricoltura.org


Informativa estesa sui Cookie (esclusivamente per questa applicazione web)

Questa Applicazione fa utilizzo di Cookie tecnici. Non si utilizzano Cookie di profilazione, ovvero per monitorare le preferenze dell’utente e diffondere qualunque tipo di attività pubblicitaria.
I cookie sono brevi informazioni scaricate nel dispositivo utilizzato per visitare un sito web. Ad ogni nuova visita dello stesso sito il dispositivo viene riconosciuto.
I cookie consentono il salvataggio temporaneo da parte del sito delle informazioni sulle visite e sui visitatori. Il dispositivo utilizzato può essere riconosciuto anche da altri siti web attraverso lo stesso cookie. Per ogni visita si possono utilizzare diversi tipi di cookie.
I cookie permettono ai siti di personalizzare le visite, ad esempio:
mostrando le impostazioni rilevanti per la navigazione;
ricordando le preferenze dei visitatori;
migliorando l’esperienza dell’utente in generale;
limitando il numero di annunci pubblicitari mostrati.

Tipologie di Cookie
Visitando accetti di default il collocamento dei cookie TECNICI nel tuo dispositivo da parte di questo sito: https://casagricoltura.org
In assenza di cookies è possibile che non possa usufruire (correttamente) di alcune parti del sito.

Se non vuoi cookie nel tuo dispositivo puoi rifiutare il loro impiego attraverso le opzioni e cambiando le impostazioni del browser.

Attività strettamente necessarie al funzionamento
Questa Applicazione utilizza Cookie per salvare la sessione dell’Utente e per svolgere altre attività strettamente necessarie al funzionamento dello stesso, ad esempio in relazione alla distribuzione del traffico.

Attività di salvataggio delle preferenze, ottimizzazione e statistica
Questa Applicazione utilizza Cookie per salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l’esperienza di navigazione dell’Utente. Fra questi Cookie rientrano, ad esempio, quelli per impostare la lingua e la valuta o per la gestione di statistiche da parte del Titolare del sito.

Altre tipologie di Cookie o strumenti terzi che potrebbero farne utilizzo
Alcuni dei servizi elencati di seguito raccolgono statistiche in forma aggregata e potrebbero non richiedere il consenso dell’Utente o potrebbero essere gestiti direttamente dal Titolare – a seconda di quanto descritto – senza l’ausilio di terzi.

Qualora fra gli strumenti indicati in seguito fossero presenti servizi gestiti da terzi, questi potrebbero – in aggiunta a quanto specificato ed anche all’insaputa del Titolare – compiere attività di tracciamento dell’Utente. Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le privacy policy dei servizi elencati.

Commento dei contenuti
I servizi di commento consentono agli Utenti di formulare e rendere pubblici propri commenti riguardanti il contenuto di questa Applicazione.
Gli Utenti, a seconda delle impostazioni decise dal Titolare, possono lasciare il commento anche in forma anonima. Nel caso tra i Dati Personali rilasciati dall’Utente ci sia l’email, questa potrebbe essere utilizzata per inviare notifiche di commenti riguardanti lo stesso contenuto. Gli Utenti sono responsabili del contenuto dei propri commenti.
Nel caso in cui sia installato un servizio di commenti fornito da soggetti terzi, è possibile che, anche nel caso in cui gli Utenti non utilizzino il servizio di commento, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui il servizio di commento è installato.

Ottimizzazione e distribuzione del traffico
Questi servizi permettono a questa Applicazione di distribuire i propri contenuti tramite dei server dislocati sul territorio e di ottimizzare le prestazioni della stessa.
I Dati Personali trattati dipendono dalle caratteristiche e della modalità d’implementazione di questi servizi, che per loro natura filtrano le comunicazioni fra questa Applicazione ed il browser dell’Utente.
Vista la natura distribuita di questo sistema, è difficile determinare i luoghi in cui vengono trasferiti i contenuti, che potrebbero contenere Dati Personali dell’Utente.

Statistica
I servizi contenuti nella presente sezione permettono al Titolare del Trattamento di monitorare e analizzare i dati di traffico e servono a tener traccia del comportamento dell’Utente.

Google Analytics (Google)
Google Analytics è un servizio di analisi web fornito da Google Inc. (“Google”). Google utilizza i Dati Personali raccolti allo scopo di tracciare ed esaminare l’utilizzo di questa Applicazione, compilare report e condividerli con gli altri servizi sviluppati da Google.
Google potrebbe utilizzare i Dati Personali per contestualizzare e personalizzare gli annunci del proprio network pubblicitario.
Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy

Gestione indirizzi e invio di messaggi email
Questi servizi consentono di gestire un database di contatti email, contatti telefonici o contatti di qualunque altro tipo, utilizzati per comunicare con l’Utente.
Questi servizi potrebbero inoltre consentire di raccogliere dati relativi alla data e all’ora di visualizzazione dei messaggi da parte dell’Utente, così come all’interazione dell’Utente con essi, come le informazioni sui click sui collegamenti inseriti nei messaggi.

Contattare l’Utente
Modulo di contatto (Questa Applicazione)
L’Utente, compilando con i propri Dati il modulo di contatto, acconsente al loro utilizzo per rispondere alle richieste di informazioni, o di qualunque altra natura indicata dall’intestazione dell’ oggetto del messaggio.
Dati personali raccolti: Email, Nome e Cognome.

Protezione dallo SPAM
Questi servizi analizzano il traffico di questa Applicazione, potenzialmente contenente Dati Personali degli Utenti, al fine di filtrarlo da parti di traffico, messaggi e contenuti riconosciuti come SPAM.

Registrazione ed autenticazione
Con la registrazione o l’autenticazione l’Utente consente all’Applicazione di indentificarlo e di dargli accesso a servizi dedicati.
A seconda di quanto indicato di seguito, i servizi di registrazione e di autenticazione potrebbero essere forniti con l’ausilio di terze parti.
Qualora questo avvenga, questa applicazione potrà accedere ad alcuni Dati conservati dal servizio terzo usato per la registrazione o l’identificazione.

Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne
Questi servizi permettono di visualizzare contenuti ospitati su piattaforme esterne direttamente dalle pagine di questa Applicazione e di interagire con essi.
Nel caso in cui sia installato un servizio di questo tipo, è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Google Fonts (Google Inc.)
Google Fonts è un servizio di visualizzazione di stili di carattere gestito da Google Inc. che permette a questa Applicazione di integrare tali contenuti all’interno delle proprie pagine.
Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Luogo del trattamento : USA –
Privacy Policy

Come posso controllare l’installazione di Cookie?
In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l’Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all’interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all’installazione di Cookie da parte di questo sito. È importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso. L’Utente può trovare informazioni su come gestire i Cookie nel suo browser ai seguenti indirizzi: Google Chrome,Mozilla FirefoxApple Safari and Microsoft Windows Explorer.
In caso di servizi erogati da terze parti, l’Utente può inoltre esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento informandosi tramite la privacy policy della terza parte, tramite il link se esplicitamente fornito o contattando direttamente la stessa.
Fermo restando quanto precede, il Titolare informa che l’Utente può avvalersi di Your Online Choices. Attraverso tale servizio è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

Responsabile del Trattamento dei Dati (esclusivamente per questa applicazione web)
Alessandro Nucci – Via Bartoletti, 111 – 55100 Lucca (LU),
info@studiocentoundici.it

Dal momento che l’installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all’interno di questa Applicazione non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti è da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, consulta la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento.

Vista l’oggettiva complessità legata all’identificazione delle tecnologie basate sui Cookie ed alla loro integrazione molto stretta con il funzionamento del web, l’Utente è invitato a contattare il Titolare qualora volesse ricevere qualunque approfondimento relativo all’utilizzo dei Cookie stessi e ad eventuali utilizzi degli stessi – ad esempio ad opera di terzi – effettuati tramite questo sito.


Ulteriori informazioni sul trattamento

Difesa in giudizio
I Dati Personali dell’Utente possono essere utilizzati per la difesa da parte del Titolare in giudizio o nelle fasi propedeutiche alla sua eventuale instaurazione, da abusi nell’utilizzo della stessa o dei servizi connessi da parte dell’Utente.
L’Utente dichiara di essere consapevole che il Titolare potrebbe essere richiesto di rivelare i Dati su richiesta delle pubbliche autorità.

Informative specifiche
Su richiesta dell’Utente, in aggiunta alle informazioni contenute in questa privacy policy, questa Applicazione potrebbe fornire all’Utente delle informative aggiuntive e contestuali riguardanti servizi specifici, o la raccolta ed il trattamento di Dati Personali.

Log di sistema e manutenzione
Per necessità legate al funzionamento ed alla manutenzione, questa Applicazione e gli eventuali servizi terzi da essa utilizzati potrebbero raccogliere Log di sistema, ossia file che registrano le interazioni e che possono contenere anche Dati Personali, quali l’indirizzo IP Utente.

Informazioni non contenute in questa policy
Maggiori informazioni in relazione al trattamento dei Dati Personali potranno essere richieste in qualsiasi momento al Titolare del Trattamento utilizzando le informazioni di contatto.

Esercizio dei diritti da parte degli Utenti
I soggetti cui si riferiscono i Dati Personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno degli stessi presso il Titolare del Trattamento, di conoscerne il contenuto e l’origine, di verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione, la cancellazione, l’aggiornamento, la rettifica, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei Dati Personali trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte al Titolare del Trattamento.
Questa Applicazione non supporta le richieste “Do Not Track”. Per conoscere se gli eventuali servizi di terze parti utilizzati le supportano, consulta le loro privacy policy.

Modifiche a questa privacy policy
Il Titolare del Trattamento si riserva il diritto di apportare modifiche alla presente privacy policy in qualunque momento dandone pubblicità agli Utenti su questa pagina. Si prega dunque di consultare spesso questa pagina, prendendo come riferimento la data di ultima modifica indicata in fondo. Nel caso di mancata accettazione delle modifiche apportate alla presente privacy policy, l’Utente è tenuto a cessare l’utilizzo di questa Applicazione e può richiedere al Titolare del Trattamento di rimuovere i propri Dati Personali. Salvo quanto diversamente specificato, la precedente privacy policy continuerà ad applicarsi ai Dati Personali sino a quel momento raccolti.

Informazioni su questa privacy policy
Il Titolare del Trattamento dei Dati è responsabile per questa privacy policy.


Definizioni e riferimenti legali

Dati Personali (o Dati)
Costituisce dato personale qualunque informazione relativa a persona fisica, identificata o identificabile, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale.

Dati di Utilizzo
Sono i dati personali raccolti in maniera automatica dall’Applicazione (o dalle applicazioni di parti terze che la stessa utilizza), tra i quali: gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dall’Utente che si connette all’Applicazione, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier), l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta dal server (buon fine, errore, ecc.) il Paese di provenienza, le caratteristiche del browser e del sistema operativo utilizzati dal visitatore, le varie connotazioni temporali della visita (ad esempio il tempo di permanenza su ciascuna pagina) e i dettagli relativi all’itinerario seguito all’interno dell’Applicazione, con particolare riferimento alla sequenza delle pagine consultate, ai parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’Utente.

Utente
L’individuo che utilizza questa Applicazione, che deve coincidere con l’Interessato o essere da questo autorizzato ed i cui Dati Personali sono oggetto del trattamento.

Interessato
La persona fisica o giuridica cui si riferiscono i Dati Personali.

Responsabile del Trattamento (o Responsabile)
La persona fisica, giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo preposti dal Titolare al trattamento dei Dati Personali, secondo quanto predisposto dalla presente privacy policy.

Titolare del Trattamento (o Titolare)
La persona fisica, giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo cui competono, anche unitamente ad altro titolare, le decisioni in ordine alle finalità, alle modalità del trattamento di dati personali ed agli strumenti utilizzati, ivi compreso il profilo della sicurezza, in relazione al funzionamento e alla fruizione di questa Applicazione. Il Titolare del Trattamento, salvo quanto diversamente specificato, è il proprietario di questa Applicazione.

Questa Applicazione
Lo strumento hardware o software mediante il quale sono raccolti i Dati Personali degli Utenti.

Cookie
Piccola porzione di dati conservata all’interno del dispositivo dell’Utente.

Riferimenti legali
Avviso agli Utenti europei: la presente informativa privacy è redatta in adempimento degli obblighi previsti dall’Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonché a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

  • Casa dell'Agricoltura_Logo-V1

    Angelo Zucchi

    In ambito professionale
    Dal 1976 al 1990 opera come tecnico presso la CogefarSpA, Società di ingegneria impegnata nel settore delle costruzioni.
    Dal 1990 al 1994 – presso la Cogefar-ImpresitSpA, Società di costruzioni e ingegneria operante in tutto il mondo nel campo delle infrastrutture di trasporto, impianti idroelettrici, opere ambientali – svolge la funzione di analista preventivista relativamente a installazioni e spese generali di cantiere per le offerte a Paesi extraeuropei.
    Dal 1994 al 2001 è impiegato presso la Impregilo SpA, Società di costruzioni, player mondiale nella realizzazione di grandi infrastrutture complesse: dighe, centrali idroelettriche, infrastrutture di trasporto. È responsabile analista preventivista per le offerte a paesi europei ed extra europei.

    In ambito politico
    Dal 1980 al 1985 è Consigliere comunale a Siziano (PV) dove, dal 1985 al 1990, assume l’incarico di Assessore allo Sport e Cultura e, dal 1990 al 1995, di Assessore alla Pubblica Istruzione.
    Nel 1995 viene eletto Sindaco del Comune di Siziano (PV), incarico che mantiene fino al 2004.
    In seguito, Consigliere provinciale di Pavia, dal 1999 al 2004, e Assessore al Commercio del Comune di Pavia, dal 2005 al 2006.
    Eletto al Parlamento nel 2006, nel corso della legislatura ricopre il ruolo di Capogruppo dell’Ulivo e quello di membro della “Commissione Agricoltura” della Camera dei Deputati.
    Rieletto nel 2008 assume la carica di Vicepresidente della “Commissione Agricoltura” della Camera dei Deputati e, dal 2010, anche quella di membro della “Commissione di inchiesta sui fenomeni della contraffazione e della pirateria in campo commerciale”.
    Dal maggio 2013 al febbraio 2014 è Capo della Segreteria del Sottosegretario al Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e, dal Marzo 2014, è Capo della Segreteria del Ministro per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. Dal settembre 2019 è Vicepresidente della Casa dell’Agricoltura.

  • Casa dell'Agricoltura_Logo-V1

    Paolo Lassini

    Laureato in Scienze Agraria e dottore forestale. Dal 2014 svolge la libera professione di dottore forestale, effettuando progettazioni di innovazione della filiera e opere agroambientale, boschi e sistemi verdi, ed è docente a contratto per il corso di “Tecniche di riqualificazione del sistema rurale” presso il DISAA dell’ Università degli Studi di Milano.

    Dal 1974 al 2012, quale Ispettore, dirigente e direttore rispettivamente presso il CFS, ERSAF, regione Lombardia e provincia di Milano, promuove la valorizzazione multifunzionale dell’agricoltura lombarda, la realizzazione di un vasto programma di forestazione in pianura e fondovalle e coordinala stesura delle proposte delle leggi regionali lombarde su Bonifica e Irrigazione, Ecosistemi forestali, Agriturismo, Ittiofauna e del Testo Unico Agricolo Regionale.
    Anche attraverso la partecipazione a convegni e articoli e associazioni, accentra la propria attenzione sulla valorizzazione e pianificazione del sistema rurale nelle sue varie componenti e interessi e sulla sua multifunzionalità anche quale elemento indispensabile di riequilibrio dell’intero territorio e di miglioramento della qualità della vita.

    Pubblica alcuni libri: nel 2014 Ecosistemi forestali per Poseidonia Scuola-Mondadori e sempre nel 2014, con G.Sala e L.Beetin, Spazi Verdi, manuale di progettazione agroambientale per Edagricole . Collabora periodicamenteper riviste del settore ed in particolare per la rivista Acer dal 1986.

  • Casa dell'Agricoltura_Logo-V1

    Stefano Bocchi

    Da fare

     

  • Parlare di agricoltura sostenibile significa riconoscere il ruolo di presidio, tutela e valorizzazione territoriale degli agricoltori e dell’insieme delle attività agricole. Ma connessi al mondo agricolo esistono segmenti e professioni che fanno della sostenibilità un valore primario della loro opera. Si tratta di eccellenze sostenibili che, senza rinunciare al “bello”, sono impegnate nella difesa dei valori ambientali primari.
    Milano, 26 ottobre 2017 ore 9.00 - UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA
    Auditorium Guido Martinotti - Edificio U12, Via Vizzola 5

  • Casa dell'Agricoltura_Logo-V1

    Pietro Torresan

    Consulente di direzione e docente MIP Politecnico di Milano (dal 1987), presso il Dipartimento di Ingegneria Gestionale per gli insegnamenti Amministrazione e Organizzazione d’Impresa.

    Ha gestito e sta gestendo numerosi progetti negli ambiti industriali, agroindustriali e finanziari per lo sviluppo di gruppi privati, enti pubblici e confederali.

    Professore a contratto del Politecnico di Milano (2002-2016) in Economia dei Sistemi Agroindustriali e in Economia e Organizzazione Aziendale, Consigliere di Amministrazione di Cityposte Payment Spa (2009-2012, Istituto di Pagamento autorizzato da Banca d’Italia D. Lgsl. 2010), Partner direttore della consulenza e della formazione di Euros Consulting (società di proprietà di ABI Associazione Bancaria Italiana, Associazione fra le Banche Popolari, Assbank, Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo e 90 Banche), Consulente di Direzione per l’innovazione, lo sviluppo organizzativo e la pianificazione e controllo McKinsey e Telos, Consulente Organizzativo e, precedentemente, Senior Auditor (Revisione di bilancio) Pricewaterhouse-Coopers.

    Iscritto all’Albo degli Specialisti di Anpal Servizi SpA (Agenzia Nazionale per le politiche attive del Ministero del Lavoro – dal 2013); membro del Comitato di Valutazione del Fondo paritetico nazionale interprofessionale per l’Agricoltura italiana Foragri (2011-2014). Autore di pubblicazioni e coordinatore della rubrica “Organizzazione e Sistemi” per la rivista “Banche e Banchieri” (1996-2012).

    Laurea in Economia e Commercio, Università Luigi Bocconi.

  • Casa dell'Agricoltura_Logo-V1

    Gioia Gibelli

    Laureata nel 1978 al Politecnico di Milano con tesi sulle cascine e i paesaggi rurali del sud-ovest milanese.

    È libera professionista a Milano e si occupa di analisi, valutazione, pianificazione e progettazione del paesaggio, con un focus particolare sulla Landscape Ecology e le problematiche legate allo sviluppo dei territori di transizione (frange urbane e agricoltura periurbana, territori in abbandono, infrastrutture e dinamiche indotte) e ai progetti di riqualificazione di aree degradate rispetto alle potenzialità esistenti.

    Dal 1991 ha collaborato con la Scuola di Specializzazione in Architettura del Paesaggio dell’Università di Genova e dal 1997 al 2012 è stata Professore a contratto di Ecologia del Paesaggio presso la Scuola di Specializzazione, ora laurea magistrale in Architettura del Paesaggio.

    Dal 2003 al 2006 è stata inoltre Professore a contratto di “Pianificazione territoriale e controllo dell’evoluzione del paesaggio” presso il Corso di Laurea triennale di Scienze e Tecnologie per la natura dell’Università di Urbino.

    Dal 2015 è Consigliere del Parco Lombardo della Valle del Ticino.

  • Casa dell'Agricoltura_Logo-V1

    Matilde Ferretto

    Professore ordinario di Economia e politica agraria.

    All’inizio della carriera è stata ricercatore INEA e, come professore associato, è stata docente nelle Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Milano e di Udine.

    Dal 1999 è docente presso il Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale dell’Università degli Studi di Milano – Bicocca dove insegna Economia culturale e ambientale (corso di laurea triennale in Scienze del Turismo e Comunità Locale – STCL) e di Politiche per lo sviluppo rurale (corso di laurea magistrale in Turismo, Territorio e Sviluppo Locale – TTSL).

    Ha assunto diversi incarichi accademici e, dal 2013, è Presidente del corso di laurea magistrale TTSL.

    Ha partecipato a numerose ricerche, nazionali e internazionali, inerenti: il settore agricolo; il sistema di agribusiness; le modificazioni socio-economiche dei territori rurali, urbani e periurbani; l’evoluzione delle relazioni tra città e campagna.

    Attualmente i suoi interessi di studio sono focalizzati: sulle problematiche della sostenibilità (declinate nei tre assi portanti: ambiente, economia e società); sul ruolo della multifunzionalità dell’agricoltura e delle pratiche collegate a livello settoriale (ruolo del turismo) e territoriale in aree fragili (aree interne e periurbane); sugli effetti di organizzazione sociale nelle relazioni con il paradigma dell’economia circolare.

  • Casa dell'Agricoltura_Logo-V1

    Mauro Del Corpo

    Direttore creativo.

    Nel corso della propria esperienza professionale, si è specializzato nella progettazione, promozione e realizzazione di iniziative e strumenti relativi alla comunicazione sociale e di pubblica utilità: enti pubblici territoriali, aziende partecipate o di pubblico servizio, associazioni.
    Ha acquisito una specifica competenza nella comunicazione integrata su temi di forte rilevanza istituzionale.

    Negli ultimi anni ha costruito progetti che hanno coinvolto attori di realtà territoriali complesse nei processi di comunicazione, utilizzando le potenzialità della rete web e i sistemi interattivi di gestione del rapporto tra domanda e offerta di prodotti e servizi. Le metodologie adottate hanno consentito di attivare interessanti sinergie a livello economico, distributivo e progettuale, con il risultato di amplificare l’effetto di campagne altrimenti troppo costose oppure dispersive.

    Nel dettaglio, oltre alla consulenza strategica, si è occupato della progettazione di strumenti utili alla realizzazione di workshop, road show di presentazione di esperienze e reti locali che, attraverso le nuove tecnologie “smart”, operano per assicurare condizioni infrastrutturali e culturali funzionali allo sviluppo sostenibile.

    Le esperienze di comunicazione rivolte verso i cittadini o particolari settori sociali, hanno toccato differenti temi: marketing territoriale, promozione turistica, attrazione di investimenti, educazione alimentare e consumi, educazione ambientale, educazione sanitaria, educazione per la scuola primaria e secondaria, orientamento formativo e lavoro.

    Attualmente è titolare del Laboratorio di Marketing e Comunicazione Sociale presso il Dipartimento di Studi Sociali e Politici della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Milano all’interno del Corso di Laurea in Comunicazione e Società.
    Insegna Tecniche della Comunicazione a M3, Master in Marketing Management, presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca.
    Ha condotto anche interventi formativi nell’ambito del MASPI, Master in Management della Comunicazione Sociale, Politica e Istituzionale, presso l’Università IULM, e per MADEC, Master in Comunicazione e Relazioni internazionali, presso l’Università degli Studi di Milano.

    È socio professionista di FERPi, Federazione Relazioni Pubbliche italiana.

  • Casa dell'Agricoltura_Logo-V1

    Giorgio Bleynat

    Dopo gli studi superiori, si è iscritto alla facoltà di Agraria di Milano conseguendo la laurea in Scienze Agrarie. Successivamente ha seguito il corso di specializzazione in zootecnia, di durata biennale, presso la stessa facoltà.

    Ha superato l’esame di stato ed è iscritto, attualmente, all’ordine degli agronomi della Provincia di Milano, provincia di attuale residenza.

    Dopo una prima esperienza professionale di insegnamento ha lavorato per alcuni anni presso l’organizzazione agricola Confederazione Italiana Agricoltori, come docente di assistenza tecnica.

    Dal 1980 al 2015 ha lavorato presso la Regione Lombardia occupandosi di zootecnia, organizzazioni comuni di mercato (in particolare gestione del regime delle quote latte), miglioramenti fondiari e piano di sviluppo rurale, ricerca, rapporto agricoltura ambiente e uso del suolo, agricoltura di montagna, settore faunistico venatorio.

    Nel corso degli anni ha rivestito ruoli dirigenziali in vari servizi della Direzione Agricoltura della Regione Lombardia e negli ultimi anni si è occupato anche di altre materie di competenza regionale in qualità di Dirigente della sede territoriale della Regione Lombardia di Milano, presso la Presidenza. In particolare è stato per tre anni responsabile delle attività di polizia idraulica nella provincia di Milano.

    Nell’ambito dell’attività svolta presso Regione Lombardia ha sviluppato una esperienza consolidata nelle relazioni con i vari Ministeri e le altre Regioni e nei rapporti con organizzazioni di categoria nel settore dell’agroindustria e delle tematiche ambientali.

    L’attività svolta in Presidenza ha consentito di sviluppare inoltre un’intensa attività di relazioni con tutte le Direzioni della Regione stessa.

    Dal 2015 è in pensione e svolge attività di volontariato nella Chiesa Valdese occupandosi dell’esame dei progetti otto per mille.

  • Casa dell'Agricoltura_Logo-V1

    Agostino Giambelli

    Agronomo, laureato presso l’UCSC di Piacenza nel 1980, ha iniziato la propria esperienza professionale con la cattedra itinerante di “Miglioramento dei prati e pascoli” Istituita della Comunità Montana di Piacenza.

    La vita professionale, dal 1990, è proseguita attraverso esperienze diverse di dirigenza in gruppi multinazionali, prevalentemente nell’ambito dello sviluppo di prodotti per la difesa e per la nutrizione e biofortificazione delle colture. Grazie a questo suo sapere ha ricoperto frequenti incarichi di coordinamento di progetti internazionali .

    In questi ambiti ha maturato una specifica competenza anche nel campo dei prodotti biologici quali, ad esempio, i microrganismi per la protezione delle piante e per il miglioramento della fertilità dei suoli e feromoni. Ha preso parte inoltre al gruppo di lavoro agronomico della Task Force EU per la revisione dell’impiego del rame in agricoltura .

    È attualmente Direttore Marketing di GreenHas, società specializzata in nutrizione delle piante, e sta inoltre collaborando, come volontario, con la Società Umanitaria di Milano per l’avviamento di un progetto agricolo-formativo presso la Cascina San Bernardo nel parco della Vettabbia .

  • Casa dell'Agricoltura_Logo-V1

    Carlo Basilio Bonizzi

    Laurea in Scienze agrarie, opera nel mondo della rappresentanza agricola e della Pubblica amministrazione.

    Presidente regionale della Confederazione italiana coltivatori negli anni 80, si trasferisce poi alla sede nazionale dove diviene responsabile del Dipartimento economico. In questa veste ricopre numerosi incarichi esterni in Enti e Associazioni. Nell’ambito della Cic fa parte del massimo organismo confederale.

    Alla fine degli anni 90 viene nominato Segretario generale dell’Associazione italiana allevatori, massima istituzione nel campo della selezione genetica del bestiame in Italia, con riconoscimento europeo.

    A metà anni 2000 diviene Dirigente della Regione Emilia Romagna, Direzione Agricoltura, dove ricopre diversi incarichi amministrativi.
    Dal 2007 è dirigente della Provincia di Parma con la responsabilità di tutti i settori economici dell’amministrazione.

    Nel 2010 ritorna a Roma come responsabile dell’Ufficio legislativo e Relazioni istituzionali della Confederazione, divenuta Cia.

    È giornalista registrato nell’Albo dei giornalisti agricoli.

    Ha insegnato presso la Facoltà di Scienze Agrarie di Milano per moduli all’interno delle materie economiche del Dipartimento dedicato.
    Dallo scorso anno è Tutor nel corso di laurea sullo Sviluppo Rurale, presieduto dalla professoressa Matilde Ferretto.

    È consulente presso importanti aziende in campo agricolo e dell’innovazione energetica e recupero degli elementi nutritivi.
    Ha svolto attività di divulgazione e insegnamento presso Enti associativi ed Enti Pubblici.

  • Casa dell'Agricoltura_Logo-V1

    Claudia Sorlini

    Professore emerito dell’Università degli Studi di Milano e vice presidente del Touring Club Italiano (TCI) è stata Professore ordinario di Microbiologia Agraria, Dipartimento di Scienze per gli alimenti la nutrizione e l’ambiente e Preside della Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Milano.

    In qualità di delegata d’ateneo – si è occupata di cooperazione internazionale con i paesi in via di sviluppo, con particolare riferimento alla Sierra Leone dove ha promozo l’istituzione di una Facoltà di Agraria (2004-2010).

    Ha coordinato progetti di ricerca nazionali e internazionali svolgendo ricerche applicate al disinquinamento dell’ambiente agrario, alla produzione di bioenergie, all’agricoltura sostenibile, agli effetti sull’ambiente e sul rumine di piante e cibi geneticamente modificati e al miglioramento della produzione agricola anche in zone aride del territorio nazionale e del nord Africa.

    È stata Presidente del Comitato Scientifico per EXPO del Comune di Milano dal 2012 al 2016 ed è direttore emerito della rivista internazionale Annals of Microbiology.

    È autrice di più di 300 pubblicazioni.

    Nel 2015 è stata insignita dell’onorificenza di Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana dal Presidente della Repubblica, Mattarella, per la diffusione della cultura in campo ambientale e agrario e dell'”Ambrogino d’oro” dal Sindaco di Milano, Pisapia.

    Da maggio 2019 ricopre la carica di Vicepresidente di Fondazione Cariplo.


  • Viale Renato Serra 16, 20148 Milano